Russia preoccupata per perdite d’acqua radioattiva da Fukushima

acqua radioattiva, Fukushima, centrale nucleare, ambiente, Tepco, Russia, Giappone, inquinamento, radioattività, saluteDa fonti russe si apprende quanto, la Russia è seriamente preoccupata’ per le perdite di acqua radioattiva dalla centrale nucleare giapponese di Fukushima di cui si e’ avuta notizia recentemente.

A dichiararlo è infatti il capo del servizio federale russo per il controllo sanitario, citato dall’agenzia Interfax.

”La situazione non può non inquietarci visto che ci troviamo a lato”, ha dichiarato lamentandosi perche’ ”i giapponesi si rifiutano di far accedere alla centrale specialisti stranieri”.

L’authority giapponese ha fatto sapere che potrebbe esserci stata una terza perdita di acqua contaminata nel deposito sotterraneo della centrale di Fukushima, dove si stava raccogliendo l’acqua radioattiva in un serbatoio sotterraneo dopo una perdita registrata in un’altra piscina.

Un’altra possibile perdita di acqua contaminata dalla centrale devastata nel marzo 2011 è stata annunciata due giorni fa dalla Tepco, che comunque minimizza sulle conseguenze ambientali.

Elementi radioattivi sono stati rilevati nell’acqua raccolta sul terreno attorno a un serbatoio di stoccaggio sotterraneo e sullo strato esterno di un fondo impermeabile del serbatoio, la società ritiene improbabile che l’acqua radioattiva possa finire in mare.

Nel frattempo Venerdì scorso, sempre la Tepco ha reso nota la perdita fino a 120 tonnellate di acqua contaminata riversata direttamente nel suolo da uno dei sette serbatoi di stoccaggio sotterranei all’interno dell’impianto.

Ad anni dal disastro, Fukushima resta un incubo a livello globale, l’incompetenza con cui viene tratta il problema oggi, purtroppo verrà amaramente pagata dalle generazioni future, ma questo al governo giapponese sembra non interessare.

Russia preoccupata per perdite d’acqua radioattiva da Fukushimaultima modifica: 2013-04-21T23:01:25+02:00da andato63
Reposta per primo quest’articolo