Fonti rinnovabili, in Portogallo coprono il 70% dei consumi

Eolico parchi.jpgDall’ultimo rapporto diffuso dalla Redes Energèticas Nacionais, nel primo trimestre del 2013 in Portogallo, la produzione di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili ha soddisfatto circa il 70% dei consumi. 

Il traguardo è stato possibile grazie a condizioni meteorologiche favorevoli per il comparto eolico ed idroelettrico. 

La produzione idrica tra Gennaio e marzo è cresciuta del 312%, aumentando l’alimentazione dle consumo del 3737%. 

La produzione di energia eolica è aumentata del 60% ed ha fornito il 27% dei consumi. 

Purtroppo a favorire la crescita delle percentuali delle rinnovabili sulla totalità dei consumi energetici è stata sicuramente la crisi economica, che ha letteralmente piegato il Portogallo. 

Nel primo trimestre dell’anno, il consumo di energia elettrica è calato del 2,3% su base annua. 

Una flessione dei consumi che ha avuto inizio già alla fine del 2012, anno in cui il Portogallo ha ridotto ulteriormente il consumo di carburante: -6% rispetto al picco del 2010, sui livelli del 2006. 

Nel primo trimestre 2013 la produzione di elettricità da carbone e gas ha fatto rilevare un calo del 29 e del 44% rispetto allo stesso periodo del 2012.

Fonti rinnovabili, in Portogallo coprono il 70% dei consumiultima modifica: 2013-04-24T11:34:16+02:00da andato63
Reposta per primo quest’articolo